DOMANDE
FREQUENTI

La mia piccola impresa può beneficiare di un prestito del NJ Capital Access Fund?

Per poter accedere a un prestito del NJ Capital Access Fund, una piccola impresa deve soddisfare i requisiti indicati di seguito. Si prega di notare che la pre-candidatura deve essere compilata e presentata dal proprietario dell’azienda con la maggiore quota di proprietà o dal direttore esecutivo o da un dirigente equivalente dell’organizzazione non profit. Tutti i proprietari con oltre il 20% di proprietà dovranno attestare le informazioni fornite.

Per soddisfare i requisiti di pre-ammissione, la tua azienda o la tua organizzazione non profit deve:

  • Operare nello stato del New Jersey
  • Avere meno di 50 dipendenti
  • Avere un fatturato annuo di 10 milioni di dollari o meno
  • Essere state in attività per almeno un anno prima della data di presentazione della domanda
  • Dimostrare la capacità di rimborsare il prestito attraverso il flusso di cassa
Alcuni tipi di aziende non sono ammissibili a un prestito attraverso questo programma?

Sì. Le attività commerciali non ammissibili includono, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • Commercianti transitori
  • Venditori di alberi di Natale
  • Fornitori di magazzini all’aperto
  • Attività di gioco d’azzardo, comprese le strutture per il gioco d’azzardo
  • Istituti di credito, ad eccezione di alcuni CDFI e prestatori di imprese Tribal.
  • Le imprese impegnate in una qualsiasi delle attività commerciali non ammissibili elencate nella domanda seguente

I richiedenti di un prestito con pendenze fiscali o sentenze in sospeso superiori a 10.000 dollari negli ultimi 10 anni non possono presentare domanda, a meno che non sia in atto un piano di pagamento attivo. Non sono ammissibili nemmeno i richiedenti che abbiano un fallimento in corso, un assegno di mantenimento non pagato o che siano stati oggetto di un pignoramento o di un sequestro negli ultimi 36 mesi.

Mi sarà vietato utilizzare il prestito per determinate attività?

Sì. Ai mutuatari è vietato utilizzare i proventi di un prestito del NJ Capital Access Fund per determinate attività. Le attività commerciali non ammissibili includono, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • Miglioramenti relativi alla costruzione, ristrutturazione o a favore di inquilini
  • Finanziamento di attrezzature e/o macchinari
  • Qualsiasi offerta di attività, servizi, prodotti o materiali “per adulti” (cioè pornografici, lascivi, osceni o di altro tipo).
  • Qualsiasi vendita all’asta, bancarotta, incendio, “perdita di locazione”, “cessazione di attività” o attività simili
  • Qualsiasi attività che costituisca un fastidio
  • Investimento immobiliare passivo
  • L’acquisto di titoli
  • Attività di lobbying
  • Schemi di vendita piramidali
  • Acquistare una qualsiasi porzione di proprietà da un proprietario dell’azienda.
  • Attività speculative che traggono vantaggio dalle fluttuazioni dei prezzi
  • Attività vietate dalla legge federale e/o dal New Jersey
La mia azienda deve avere sede nel New Jersey per fare domanda?

Sì, le organizzazioni devono avere attività esistenti nel New Jersey per essere idonee e i proventi del prestito devono essere utilizzati per promuovere le attività dell’organizzazione nel New Jersey.

Per cosa posso usare il mio prestito?

I prestiti del NJ Capital Access Fund possono essere utilizzati per un’ampia gamma di esigenze aziendali, tra cui buste paga, forniture, affitti, utenze, marketing e pubblicità e altre spese aziendali. Al momento della compilazione della domanda, dovrai specificare l’uso proposto per i proventi del prestito.

Quali sono le condizioni del prestito?
  • Between 36- and 60-month repayment periods
  • Loan amounts up to $250,000
  • No origination fees
  • No prepayment penalties
  • Fixed interest rates for the life of the loan — As of July 27, 2023, rates range from 9.5% to 12%, depending on length of the loan
  • No specific collateral required
Quali sono gli istituti di credito non profit?
  • Ascendus
  • Grow America Community Impact Loan Fund
  • Pursuit
Ho bisogno di garanzie?

Non è richiesta alcuna garanzia specifica per essere idonei. Non è necessario che tu abbia accesso a beni immobili o attrezzature specifiche. Tuttavia, verrà depositato un pegno generale sui beni aziendali. Le garanzie personali saranno richieste alle persone che possiedono il 20% o più di un’azienda.

Sarò penalizzato se pago in anticipo?

I mutuatari possono rimborsare anticipatamente il prestito in qualsiasi momento senza penali o spese.

Dovrò pagare qualche tassa?

A seconda dell’istituto di credito con cui lavori, potresti dover pagare dei costi di chiusura che possono arrivare fino a 750 dollari. Queste spese coprono il costo del deposito UCC, i costi del rapporto di credito e la tassa di richiesta. Non è necessario pagare altre spese, comprese quelle di accensione o di pagamento anticipato, anche se potrebbero essere applicate delle spese di mora nel caso in cui il prestito non venga rimborsato in tempo.

Un prestito del NJ Capital Access Fund è condonabile?

Non si tratta di un prestito a fondo perduto. I mutuatari del NJ Capital Access Fund dovranno restituire l’intero importo del prestito al tasso di interesse fisso.

L'approvazione del prestito è garantita se ho i requisiti per richiederlo?

No. A seconda del numero di richieste, è possibile che non tutti i richiedenti possano ricevere un prestito. Le domande saranno esaminate a rotazione. Inoltre, tutti i prestiti sono soggetti alla revisione e all’approvazione da parte degli istituti di credito non profit partecipanti, che sono responsabili delle proprie decisioni in materia di credito.

Si prega di notare che l’abbinamento con un potenziale prestatore non costituisce un’offerta o un impegno a concedere un prestito. Tutti i tassi e le condizioni di prestito possono essere soggetti a modifiche.

Quali informazioni sono necessarie per fare domanda?

Nell’ambito della richiesta di prestito completa, dovrai fornire la seguente documentazione all’istituto di credito non profit:

  • Contratto di prestito e garanzia con note di accompagnamento
  • Prova della costituzione legale dell’entità commerciale (Atto costitutivo e/o Statuto)
  • Prospetto della proprietà (nome, indirizzo, numero di previdenza sociale o codice fiscale, numero di telefono, e-mail, percentuale di proprietà per qualsiasi proprietario con più del 20% di proprietà)
  • Garanzia personale da parte di una persona che possiede il 20% o più della piccola impresa.
  • Per ogni garante è richiesto un controllo del credito personale. Note: Non c’è un punteggio di credito minimo richiesto per richiedere un prestito
  • Le due ultime dichiarazioni dei redditi, se disponibili e richieste dal finanziatore; se non disponibili, rendiconti finanziari generati internamente o altre prove di reddito.
  • Modulo di attestazione del mutuatario e certificazione dell’azienda SEDI (da fornire da parte del finanziatore).
  • Copia del contratto di locazione e/o di una bolletta recente (se applicabile o richiesta dal finanziatore)
  • Certificato di autorizzazione fiscale del New Jersey in corso di validità
  • Dichiarazione di duplicazione delle indennità (da fornire da parte del creditore)
  • Altra documentazione richiesta dall’istituto di credito comunitario al momento della domanda o successivamente.

Un istituto di credito partecipante ti contatterà per raccogliere la documentazione richiesta, effettuare eventuali controlli sul credito e concludere il processo di revisione della domanda.

E se ho bisogno di aiuto per la richiesta di prestito?

I nostri istituti di credito non profit sono a disposizione per assisterti in ogni fase della richiesta e, se necessario, possono metterti in contatto con ulteriori servizi di supporto.

Cosa succede dopo aver inviato la mia pre-candidatura?

Se soddisfi i requisiti iniziali di idoneità, dopo aver completato la pre-candidatura verrai abbinato a uno o più Istituti di credito non profit e dovrai cliccare su “connetti” accanto all’istituto di credito con cui desideri lavorare. Gli istituti di credito richiederanno quindi ulteriore documentazione per determinare se la tua attività è pronta per un prestito. In tal caso, saranno loro a stabilire le condizioni di prestito più adatte alla tua attività.

Posso richiedere un prestito più di una volta?

I richiedenti devono presentare una sola pre-candidatura. Ai mutuatari non sarà vietato ricevere più prestiti dal New Jersey Capital Access Fund, ma spetterà ai finanziatori approvare ulteriori prestiti. Un mutuatario deve avere una sola richiesta di prestito aperta in qualsiasi momento. Ogni prestito deve avere un uso separato e definito dei proventi e tali prestiti saranno soggetti a qualsiasi dimensione massima o minima applicabile o ad altri termini e condizioni.

Cosa succede se non pago?

Se non effettui il pagamento di un prestito entro i termini previsti, potresti incorrere in una tassa di mora. Il mancato pagamento può comportare la dichiarazione di insolvenza del prestito. Durante il processo di richiesta del prestito, il tuo prestatore comunitario discuterà i termini completi del contratto di prestito per assicurarsi che tu comprenda i dettagli relativi ai ritardi di pagamento e alle inadempienze.

NJ Capital Access Fund lady working on a craft

SEI PRONTO A CANDIDARTI?

Completa la pre-candidatura per scoprire se sei idoneo a ricevere un prestito.
I richiedenti idonei saranno messi in contatto con un istituto di credito non profit.